General information  

  • Date of birth : 11/02/1927
  • Date of death : 12/04/2008

Links  

Ratings

This media has not been rated yet.
Be the first one!

To rate this media or to interact with your friends, create a free mediatly account. You'll also be able to collaborate with our growing community and make it you digital entertainment center.

Linked media  

Linking media

Tags  

Alias  

  • Eppler Dieter


Mediatly © 2013
 

  
Dieter Eppler (1927)

This version of the card is from another language than your preferences.

Type :  

  Summary  

È stato un attore di discreto successo, famoso soprattutto nella sua regione - il Baden Württemberg - dove ha lavorato spesso per l'emittente radio di stato SWR. Ha lavorato molto anche nel teatro ed in televisione dove ha raggiunto l'apice del successo con la serie televisiva "Tatort", ma anche straordinario interprete di svariate interpretazioni televisive, in Germania. È stato pure protagonista, con diverse apparizioni al fianco di un altro illustre attore tedesco - Horst Tappert - nella fortunata serie televisiva "l'Ispettore Derrick". Dieter, ha vissuto alcuni anni in Italia, a Roma, dove ha lavorato, interpretando film come "Sotto dieci bandiere" di Duilio Coletti.
Nel 2005 ha inoltre lavorato con Giulio Petroni per la realizzazione del film "La vita a volte è molto dura, vero provvidenza?" Un altro film che lo ha reso celebre è stato "La strage dei Vampiri" del 1962 un film di Roberto Mauri con Graziella Granata, Walter Brandi e Alfredo Rizzo. Parlava un ottimo Italiano e amava l'Italia dove si recava spesso; negli ultimi anni della sua vita, insieme con l'inseparabile moglie Maxi, si è visto spesso nella zona di Varese dove aveva un caro amico . Dieter Eppler riposa nel cimitero di Birkach - sobborgo di Stoccarda.

  Biography  

Show more

  Played TV shows  

  Crew    

  Companies    

  Photos    

  Videos  

  Press reviews    

  User reviews

  Sources

Whole or part of the information contained in this card come from the Wikipedia article "Dieter Eppler", licensed under CC-BY-SA full list of contributors here.